Consigli per giovani imprenditori🏆

giovani tips startup

Nonostante tutto quello che si pensa, la più grande risorsa dei giovani imprenditori è l’età. Essere “più anziano” non ti rende necessariamente “migliore”, ma l’esperienza ti fornisce le informazioni necessarie per muoverti con sicurezza nel settore. In altre parole giochi conoscendo già le regole del gioco. Per i giovani, invece, l’approccio è tutto diverso.

I giovani vedono la vita da un altro punto di vista

Quando sei giovane, tendi ad essere più istintivo che logico, perché a differenza di una persona più grande non hai tante conoscenze a portata di mano. Quindi un giovane imprenditore, nel bene o nel male, è costretto a prendere decisioni basate sull’istinto, su ciò che sembra più giusto e più ovvio in quel momento.

La mia esperienza e i consigli per i giovani

A 25 anni, mi considero anche io un giovane imprenditore. La mia attività principale, la startup Ernesto, che sta diventando un’impresa leader nel settore dei servizi domestici, ogni giorno mi pone davanti numerose sfide, ma anche tante soddisfazioni.

giovani e coraggiosi imprenditori

Basandomi sulla mia esperienza, vorrei dare alcuni semplici consigli a tutti i giovani che sognano di diventare imprenditori, primo tra tutti non scoraggiatevi! “Stay Hungry. Stay Foolish.”

  1. Segui le tue passioni. Le startup di maggior successo sono fondate da persone appassionate a ciò che fanno. Quindi quali sono le tue passioni? Dal kayak alla musica, le cose che ti interessano di più possono essere una grande fonte di ispirazione per le idee imprenditoriali. Quando basi il tuo business su qualcosa che ami veramente, sarai più concentrato e motivato.
  2. Studia il tuo mercato. Per evitare un fallimento è necessario conoscere a fondo il mercato di riferimento prima di iniziare con l’attività. Quanto meglio comprendi il tuo mercato di riferimento, tanto più facile sarà evitare costosi fallimenti.
  3. Preparati a fare sacrifici. Il successo non si costruisce in una notte. Persino le startup multimilionarie che sembrano spuntare fuori dal nulla sono il risultato di innumerevoli ore di duro lavoro prima che inizino a fare notizia. Diventare un imprenditore di successo richiede un intenso livello di dedizione, e questo significa sacrificare tempo e denaro per realizzarlo. Potrebbe non essere divertente rinunciare alle maratone notturne di Netflix o alle feste del fine settimana con gli amici, ma poi i risultati ripagheranno ogni rinuncia.
  4. Crea un team forte. Nessun uomo è un’isola, e neanche nessun giovane imprenditore. Cerca di formare un team appassionato e preparato, che ti dia una mano reale nelle operazioni più spinose e complicate.
  5. Diventa un pianificatore. La domanda “dimmi il tuo piano quinquennale” è spiacevole per tutti, ma per essere un imprenditore di successo, hai bisogno di una buona capacità di pianificazione. Ponendoti degli obiettivi da raggiungere nel tempo, migliorerai la concentrazione e la responsabilità, rendendo molto più facile rimanere focalizzato su ciò che deve essere fatto.

Vuoi sapere più sul mondo dei giovani imprenditori? Seguimi sul mio blog!

contatti riccardo de bernardinis mobile giovani