Sei un leader a lavoro?🙅‍♂️

come-essere-leader

Siamo stati condizionati a pensare che per essere un leader al lavoro, devi ricoprire una posizione di potere. Perché non è il tuo titolo di lavoro a renderti un Leader, è l’impegno a creare un cambiamento positivo in te stesso e negli altri.

COME DIVENTARE UN LEADER.

Che si tratti di un senior manager o di un impiegato a contratto, se vuoi diventare un vero leader sul posto di lavoro – qualcuno che influenza gli altri a fare di più, a essere di più e a dare di più – inizia da qui, chiedendoti se possiedi queste qualità fondamentali:

 5 QUALITÀ CHE DEFINISCONO UN VERO LEADER SUL POSTO DI LAVORO

contatti riccardo de bernardinis

SEI EMOZIONALMENTE ADATTO?

I leader straordinari portano la certezza in ambienti incerti. Ciò non significa che tu abbia tutte le risposte, ma hai la convinzione interiore che puoi trovare la risposta e andare avanti. La chiave è l’idoneità emotiva – uno stato di prontezza. Avere una capacità di umorismo, curiosità, compassione e creatività in un ambiente stressante aumenterà la flessibilità e la forza emotiva. Quanto bene fai in tempi di caos? Qual è la tua capacità di portare quel senso di certezza, creatività, visione e direzione ai momenti di incertezza?

SEI APERTO ALLA CRESCITA?

I veri leader comprendono le proprie capacità e i propri limiti e utilizzano questa intuizione per sfidarsi costantemente a crescere.

Come reagisci alle critiche e alle battute? Un vero leader li vede come un’opportunità per migliorare e una sfida per dimostrare se stessi agli altri.

Stai costantemente cercando di affinare ed espandere le tue abilità? Lo sviluppo professionale è una componente chiave della leadership, sia che si tratti di lavorare sugli strumenti di comunicazione, sull’acume tecnico o di provare qualcosa di completamente nuovo.

Quando ti sforzi costantemente per migliorare te stesso, sarai in grado di dare e diventare più di quanto tu abbia mai pensato possibile, sfidando le avversità, stabilendo un nuovo standard e intensificando per creare il futuro che desideri.

SOSTIENI I TUOI COLLEGHI?

Un vero leader è un grande sostenitore. Spesso, coloro che ricoprono posizioni dirigenziali intimidiscono i loro colleghi con il loro titolo e potere, assumendo la guida di un incontro o facendo lunghi discorsi sulla loro opinione. Ma i leader di successo incoraggiano gli altri a esprimere le loro opinioni. Sono abili nel trovare la grandezza negli altri e sostengono le prospettive dei loro colleghi, e non hanno remore a sedersi e ascoltare ciò che gli altri hanno da dire. E se non sono d’accordo con ciò che è stato detto, vocalizzano la loro opinione in modo costruttivo, non mettendo giù gli altri, specialmente di fronte agli altri. Perché un vero leader capisce che quando le persone vengono ricompensate per il progresso e onorate coerentemente, anche la loro spinta a diventare migliori aumenta.

SEI RISERVATO?

Una delle più importanti abilità di qualsiasi grande leader è l’intraprendenza. Ora, questo non significa solo che hai l’abilità di fare di più con meno. Si tratta di capire che puoi fare di più con meno perché tu e i tuoi colleghi avete più potenziale di quanto potreste aver pensato prima. E questo può aprire la porta a risultati ancora più grandi.

Un vero leader vuole ridefinire il possibile: estraete i risultati più grandi delle stesse ore o minuti, tagliate il cumulo di cose da fare e concentratevi su come ottenere risultati reali. Perché per un leader non esistono risorse limitate, ci sono solo opportunità di innovazione e auto realizzazione.

TRASMETTI VALORI CHE VENGONO DAL CUORE?

Cosa rappresenta la tua azienda? Come ancori le tue azioni e il tuo comportamento a questi valori?

Un vero leader ha una profonda comprensione della mission dell’azienda e incarna i valori fondamentali stabiliti.

Anche se questo potrebbe non sembrare così importante, potresti essere sorpreso di quanto sia raro trovare un dipendente che possa verbalizzare gli obiettivi

e le convinzioni dell’organizzazione per la quale lavora. E quando un dipendente mantiene questi pilastri culturali dell’azienda in prima linea in tutto ciò che fa,

lui o lei è in una posizione migliore per influenzare gli altri. Perché la leadership non consiste solo nel vincere il gioco,

ma nel plasmare il campo in modo che rispecchi davvero ciò che l’azienda rappresenta.

Se hai bisogno di aiuto per capire meglio come diventare un leader a lavoro scrivimi, oppure vieni a prenderti un caffe nella mia web agency di Roma e ne parliamo!

contatti riccardo de bernardinis