Non competere, crea! 👨‍🎨

non-distruggere-crea-business

Disrupt. Questo è il mantra del business oggi. E la rottura è chiaramente un modo per cogliere una nuova crescita. Tuttavia, quando ti concentri sull’interruzione, ti stai mettendo in gioco contro i giocatori esistenti, molti dei quali hanno tasche più profonde, una più ampia copertura di mercato e molto probabilmente ti metteranno fuori gioco.

Ma è l’unico modo? Ed è questo il modo più saggio? La nostra ricerca suggerisce di no. La distruzione è solo metà dell’immagine quando si tratta di come i mercati vengono creati. L’altra metà più interessante è quella che chiamiamo creazione non dirompente. La creazione non distruttiva si verifica quando si crea un nuovo mercato che una volta non c’era. Di conseguenza, non ti contrappone eroicamente contro Golia.

contatti riccardo de bernardinis

Inventa un business

Prendi in considerazione Tony Robbins. Tony ha effettivamente creato l’industria del life coaching, che è sbocciata in un business da 2 miliardi di dollari. Prima di Tony, il coaching era il dominio degli sportivi e degli atleti di punta. Tony ha creato un’opportunità completamente nuova per le persone combinando il concetto di coaching dallo sport – guida personale, motivazione e responsabilità – con lo sviluppo personale per sbloccare questo nuovo spazio industriale. Così facendo, Tony non ha interrotto un altro business. Ha creato un mercato completamente nuovo e ha aggiunto valore reale alla vita delle persone che non potevano ottenere da nessun’altra parte. E la gente è accorsa da lui sin da allora.

È come ha sempre detto Tony Robbins:

“Se fai quello che fanno gli altri, e lo fai meglio di chiunque altro, ottieni un piccolo vantaggio competitivo. Ma se fai qualcosa che nessun altro sta facendo e ti concentri sull’offrire un valore travolgente, se crei un oceano blu, ottieni un vantaggio enorme. “

Concentrati sull’innovazione di valore, non sull’innovazione tecnologica di per sé.

A metà degli anni 2000, Tim Ferriss ha visto l’opportunità di espandere l’industria che Tony aveva creato. Lo ha fatto aprendo un oceano blu di nuovo spazio di mercato nello sviluppo personale che ha catturato lo spirito del tempo di una nuova generazione in cerca di libertà e di alternative alle carriere e alle vite convenzionali. L’oceano blu che Ferriss ha sbloccato si concentra su come gli individui possono massimizzare il loro successo, libertà e avventura comprendendo tutto ciò che potrebbero eliminare, ridurre e sfruttare. Sfruttando le enormi opportunità offerte da Internet, ha mostrato come la settimana lavorativa da 30 a 40 ore possa essere resa irrilevante e sostituita da una di 4 ore, lasciando un sacco di tempo libero per vivere la vita alle tue condizioni ed esplorare il mondo, il tutto lasciando che Internet e gli altri lavorino per te.

L’enorme seguito di Ferriss, come quello di Tony, si basa su una seconda pratica strategica seguita da questi visionari. Questa è un’attenzione incessante all’innovazione di valore, piuttosto che all’innovazione tecnologica. L’innovazione di valore si verifica quando offri alle persone un salto di qualità nel valore dell’acquirente. Senza innovazione di valore, tutta la tecnologia del mondo ti porterà solo lontano. L’innovazione di valore è ciò che fa diventare le persone dipendenti dalla tua offerta, determinate a continuare a tornare. È ciò che attira nuovi clienti nel tuo mercato. È l’impegno a mettere sempre al primo posto l’innovazione di valore, che ha permesso a Tony e Tim non solo di creare nuovi spazi di mercato privi di concorrenza, ma di continuare a dominarli per anni o, come nel caso di Tony, per decenni.

Invece di concentrarsi innanzitutto sulla tecnologia, concentrati su come la tua offerta, che si tratti di un prodotto o di un servizio, rende la vita degli acquirenti estremamente più produttiva, meno rischiosa, più facile, meno complessa, più divertente, significativa o più rispettosa dell’ambiente. Una volta che hai capito bene, sposta la tua attenzione sul modo migliore per sfruttare quel contenuto con la migliore tecnologia, come hanno fatto loro, e sarai sulla strada per andare oltre la competizione e creare il tuo oceano blu privo di competizione.

Non concentrarti sulla competizione, concentrati sulla creazione.

Mentre molte aziende identificano erroneamente l’innovazione tecnologica con l’innovazione di valore e poi si fasciano la testa quando la tecnologia più recente e tutti i canali social non riescono a coinvolgere i clienti, molti vengono portati fuori strada dall’ossessione per la concorrenza. Mentre si concentrano sul benchmarking della competizione e si sforzano di battere i concorrenti, inconsapevolmente lasciano che la competizione, non il cliente, stabilisca il loro programma strategico. L’imitazione, non l’innovazione, in genere si traduce quando le aziende prendono ciò che fanno i concorrenti e si sforzano di farlo meglio. Questo porta le cose a diventare solo più sanguinose.

Per uscire dall’oceano rosso e cogliere nuova crescita, sposta la tua attenzione dalla competizione alla creazione. Proprio come Tony e Tim hanno creato un oceano blu e hanno colto una nuova opportunità di business, puoi farlo anche tu. Che cosa stai aspettando?

 

Se hai bisogno di un aiuto per capire meglio come creare il tuo mercato, scrivimi oppure vieni a prenderti un caffe nella mia web agency di Roma e ne parliamo!

contatti riccardo de bernardinis