Come sfruttare bonus e aumenti🤩

bonus e aumenti
È un problema che tutti vorremmo avere, ma se ti trovi nella posizione di ricevere un bonus di fine anno o stai aspettando un aumento, potresti chiederti che cosa dovresti fare con i soldi extra.

Per prima cosa: se non hai un fondo di emergenza, questa è la tua priorità. Sì, dovresti dargli precedenza anche rispetto all’effettuare investimenti, e anche al pagamento di un debito. Uno scioccante 62% degli americani ha meno di $ 1.000 da parte per un’emergenza. Se hai meno di tre mesi di autonomia economica, qui è dove il tuo bonus ha BISOGNO di essere destinato. Nello sfortunato caso che dovesse accadere qualcosa, ad esempio un’emergenza medica, questo cuscino potrebbe salvarti dalla rovina finanziaria.

Se questo lo hai già fatto, considera le seguenti opzioni e determina cosa è meglio per te in questo momento.

OPZIONE 1: INVESTI NEL TUO “FONDO PER LA LIBERTÀ”

Ammettiamolo, parole come “budget” e “conto di risparmio” non sono particolarmente sexy e di solito non evocano la passione di allocarci i nostri fondi. Tuttavia, è più facile risparmiare quando si sa che si sta risparmiando con un determinato scopo: proteggere la propria libertà (ora e in futuro) dalla preoccupazione e dalla schiavitù causata dalle proprie fatture.

La scelta di questa opzione ti consente di raggiungere più rapidamente i tuoi obiettivi a breve termine. Forse il tuo obiettivo è estinguere i debiti quest’anno – questo dà un senso di libertà! O forse il fulcro del tuo Fondo per la libertà è l’assoluta libertà finanziaria, avendo costituito una base economica sufficiente per finanziare passivamente la tua vita, indipendentemente dal fatto che tu scelga di continuare a lavorare o meno.

Qualunque sia il tuo obiettivo, estrai subito quel bonus dal tuo conto corrente e inseriscilo nei tuoi risparmi fino a quando decidi come allocarlo. In questo modo non ti sveglierai una mattina per scoprire che è tutto finito e che non ne hai potuto godere.

contatti riccardo de bernardinis

OPZIONE 2: AUMENTA IL TUO PYF (LA PERCENTUALE PAY-YOURSELF-FIRST)

Simile all’opzione 1, l’opzione 2 si concentra sul premiare finanziariamente te stesso in futuro. Questa strategia è particolarmente efficace in caso di un aumento salariale, ma funziona anche per un bonus. Conserva una percentuale fissa ogni periodo di paga (o una percentuale fissa del tuo bonus) e poi investilo in modo intelligente. Nel corso del tempo, inizierai a vivere una vita in cui i tuoi soldi lavorano per te invece di lavorare per i tuoi soldi.

Quando si riceve un bonus o un aumento è il momento perfetto per implementare la strategia Save More Tomorrow, figlia del premio Nobel Richard Thaler e del professore di economia comportamentale Shlomo Benartzi. In poche parole, questa tecnica consente ai datori di lavoro di deviare automaticamente il 3% del tuo stipendio in un conto di pensionamento (anche se certamente puoi implementarlo anche tu!). Dal momento che non hai mai ricevuto quei soldi, non ti senti come se avessi perso qualcosa.

OPZIONE 3: ASSEGNA IL TUO BONUS IN MODO UNIFORME TRA I TUOI FONDI

Dividendo uniformemente il tuo bonus in modo uniforme tra il tuo Fondo di Sicurezza, il tuo Fondo di Rischio / Crescita e il tuo Fondo dei Sogni, stai contemporaneamente investendo nel tuo futuro e creando una base economica di cui puoi godere già oggi. Questo ti stimolerà in modi che probabilmente ti faranno guadagnare di più, risparmiare di più e investire ancora più efficacemente.

OPZIONE 4: METTI TUTTO NEL TUO FONDO DEI SOGNI

Se ti sei già occupato di costituire il fondo di emergenza, non devi ripianare grossi debiti e il tuo fondo pensione è in buona forma, questa opzione potrebbe essere quella giusta per te. I fondi possono aiutarti a creare più ricchezza, perché la chiave per creare ricchezza è liberare la tua creatività e trovare il modo di fare di più per gli altri di quanto non faccia chiunque altro. Se trovi un modo per aggiungere più valore di chiunque altro, puoi anche finanziare un modo per prosperare tu stesso.

BENEFICENZA

Infine, qualunque opzione scegliate, considerate di dare una percentuale del bonus in beneficenza. Non solo ti sentirai benissimo, ma anche qualcun altro trarrà beneficio dal tuo bonus. Dopotutto, “il segreto del vivere è dare”.

contatti riccardo de bernardinis