Riccardo de Bernardinis

Ciao, sono Riccardo de Bernardinis,  Founder di Ernesto e BuytronCome CEO e imprenditore del web, il mio scopo è semplice: ispirare menti brillanti per sfruttare le loro passioni permettendo loro di avere la vita di successo che sognano. So che in molti hanno il desiderio di realizzare i propri sogni scegliendo coraggiosamente di agire.

Conosco bene questa storia, perché l’ho vissuta e la sto vivendo.

Durante la mia adolescenza ho frequentato diversi corsi nelle più importanti Città americane tra cui Miami, Boston, Los Angeles e San Diego.

Un momento definitivo per me è stato quando sono andato la prima volta a Los Angeles a studiare a UCLA, li ho scoperto una nuova filosofia di vita e imprenditorialità.

Questa esperienza è diventata una forza trainante per me. Ho capito che una vita materialmente ricca ma senza scopi è come un sogno vuoto. Sapevo che il mio lavoro non era stato fatto.

La mia passione per gli Stati Uniti, mi ha portato ad iscrivermi alla John Cabot University, la migliore università americana in Italia.
La mia scelta di rimanere in Italia durante un primo periodo di studio è legata alle affiliazioni familiari, sebbene il il desiderio di iniziare una nuova vita in un altro continente mi ha spinto a studiare e pensare in grande.

Ho lasciato l’università poco prima di laurearmi, per iniziare il mio nuovo percorso. Mi è stato detto che non avrei potuto farlo, e che sarei stato da solo. Tuttavia, ho avuto questo stimolo per stringere i denti e continuare sempre ad andare avanti. Sapevo che la strada scelta era la più rischiosa e quella non tradizionale, ma io sono sempre stato uno che vuole vivere una vita al di fuori dell’ordinario.

Ad oggi posso dire di aver creato una grande realtà, ma non senza superare ostacoli, paura e dubbi sulle decisioni da prendere.

Il mio background non era quello che sembrava ardito per un successo oltraggioso. Ho iniziato la mia missione per arrivare in cima, facendo quello in cui credevo e dando voce alla mia generazione. 

All’inizio ho sbagliato! Mi è servito. Ma continuavo a spingere, fondando la prima piattaforma per i servizi della casa Ernesto.

Ho continuato a lavorare, ho mantenuto la mia mente focalizzata, e non mi sono dato pace fino a quando Ernesto non ha raggiunto i 100.000 iscritti.

Adesso ho 23 anni, e negli ultimi anni ho investito, costruito e sostenuto diversi business in settori diversi. Ho venduto servizi a casa, Apps, frutta, Booking di artisti e realizzato eventi facendo amicizia con innumerevoli personaggi importanti di qualunque settore.

I premi materiali sono importanti, ma ancor più importante è la filosofia di condividere ciò che ho imparato con gli altri.

La cosa che mi piace di più è poter condividere le mie esperienze incoraggiando nuovi imprenditori aspiranti a raggiungere i loro sogni e il successo. Quando fondai Ernesto.it , l’ho fatto con il mio Team. Il tuo passato non importa, quello che importa è il tuo desiderio. Credo con la giusta passione, concentrazione e visione, chiunque possa vivere questa vita.

Voglio dimostrare che è possibile fare quello che ho fatto,  basta farlo con la giusta mentalità.

La mia missione è innovare apportando benefici agli utenti di tutto il mondo.
La mia filosofia è usare il digitale per rendere il mondo analogico più semplice.

Prendendo la strada più difficile è normale trovare difficoltà lungo il percorso, ma la mia missione è sostenerti durante quel viaggio.

Attraverso un percorso di mentorship composto da articoli, foto e racconti di esperienze, spero di offrire contenuti preziosi per sostenere la tua avventura nell’imprenditorialità.

Se hai fame di gloria e successo, e sei deciso a diventare uno di quelli che cambierà il mondo in meglio sei nel posto giusto. La strada è tua. La tua passione è unica. Solo tu puoi realizzare quello che stai sognando. Sono qui per fornirti strumenti utili, opportunità di concettualizzare, lanciare e far crescere la tua idea in modo soddisfacente.

Nuovo prodotto? Pronti al lancio🚀

lanciare nuovo prodotto mercato

Il lancio di un nuovo prodotto può essere un’esperienza travolgente, anche se hai dedicato molto tempo e sforzi alla pianificazione e alla produzione. La distribuzione e il marketing sono componenti fondamentali di qualsiasi lancio di un prodotto, sia che tu stia rilasciando una nuova app o un prodotto materiale.

Ecco una semplice lista di controllo del lancio che puoi utilizzare per assicurarti di essere sulla strada giusta prima di impostare una data di lancio ufficiale.

Conoscere il mercato

Prima di iniziare a lavorare duramente per distribuire e ottenere la parola sul tuo nuovo prodotto, dovresti già aver identificato il tuo mercato di riferimento . Per quanto tu voglia creare qualcosa che sia attraente per ogni consumatore, c’è un segmento della popolazione che probabilmente sarà interessato a ciò che stai vendendo.

Una volta che hai preso di mira questi clienti, puoi sviluppare un piano di lancio per assicurarti che loro lo sappiano.

Fare un piano di marketing

I tuoi potenziali clienti devono conoscere il tuo prodotto, sia che si tratti di comunicazione tramite  social media, email o più metodi pubblicitari tradizionali. Il tuo piano di marketing dovrebbe coinvolgere approfondite ricerche di mercato nel modo migliore per raggiungere il tuo target demografico e comportamentale.

Sui social media, questo significa conoscere quale piattaforma è probabile che i clienti utilizzino in base alla loro fascia di età e ai loro interessi. Dovresti anche essere a conoscenza del tuo budget di marketing e creare un piano che ottenga il massimo da ogni dollaro.

contatti riccardo de bernardinis

Avere un piano di distribuzione

Probabilmente hai già un’idea generale di come i tuoi prodotti raggiungeranno i clienti. Per i negozi online, un piano di distribuzione implica spesso l’impostazione della spedizione, da parte tua o di una società di terze parti.

Se si prevede di vendere il proprio prodotto in luoghi fisici, è necessario decidere se lavorare direttamente con i rivenditori per creare una relazione continuativa o consentire a un distributore di terze parti di gestire il magazzino e la distribuzione.

Feedback dai clienti

Prima che i consumatori inizino ad usare il tuo prodotto, dovrebbe essere stato testato da un gruppo di persone accuratamente selezionato che fornisce feedback su qualsiasi problema. Assicurati di concedere un sacco di tempo per risolvere eventuali bug e ripetere il test più volte prima del giorno del lancio. Se possibile, lavora con un team di professionisti con esperienza utente che hanno le competenze necessarie per identificare i problemi con il tuo tipo di prodotto e fornire feedback che puoi utilizzare.

Preparare il servizio clienti

Una volta che hai effettuato il lancio del tuo prodotto sul mercato, dovrai essere pronto a rispondere rapidamente ai reclami dei clienti. Avrai bisogno di creare un servizio clienti per prendere qualsiasi chiamata o biglietto del sito web in arrivo. Inoltre, si utilizza un servizio di monitoraggio dei social media per avvisare l’utente di eventuali menzioni del marchio o del nome del prodotto online.

Imposta una pagina delle domande frequenti (FAQ) sul tuo sito web e continua a perfezionare le domande frequenti una volta che le chiamate iniziano ad arrivare.

Monitorare i risultati

Il vero lavoro inizia quando il tuo prodotto è nel mondo. Le aziende di successo monitorano attentamente il feedback dei clienti e continuano a apportare piccoli miglioramenti in base a tale feedback. Questo è particolarmente vero per il software. Anche se costruisci dispositivi che si basano su software, i bug sono più probabili più il software diventa complesso.

Crea segnalazioni di bug automatiche nelle tue applicazioni per assicurarti di essere il primo a sapere quando c’è un problema con la tua soluzione. Chiedi ai tuoi dipendenti di testare continuamente i tuoi prodotti per assicurarti che non vi siano problemi non segnalati.

La giornata di lancio sarà sempre snervante, ma se hai passato molto tempo a prepararti, le cose andranno senza intoppi. Nei mesi che seguiranno, ci saranno probabilmente piccoli problemi e lamentele, ma se li affronti velocemente, ti dimostrerai una società che si prende cura dei suoi clienti, il che aumenterà la lealtà e indurrà quei clienti a riferire il tuo prodotto a altri.

E ricordati sempre, se non ti vergogni della prima versione del tuo prodotto, vuol dire che sei uscito troppo tardi!
Se hai bisogno di informazioni più dettagliate e vuoi sapere come ho lanciato i prodotti sviluppati insieme al mio Team scrivimi, provo a risponderti il prima possibile.
contatti riccardo de bernardinis

Relazioni per il successo 🤝

costruire relazioni aziendali

Ogni imprenditore di successo sa che le relazioni sono fondamentali. Nessun business è fatto nel vuoto e il modo in cui interagisci con clienti, dipendenti, colleghi e altri imprenditori può dare vita alla tua attività o portarla alla morte.

Costruire relazioni con clienti e dipendenti per far crescere un’azienda

Sfortunatamente, non c’è una perfetta guida per costruire il giusto tipo di relazioni. Ad esempio, potresti incontrare qualcuno che potenzialmente potrebbe diventare un enorme client per l’avvio. Tuttavia, dire la cosa sbagliata al momento sbagliato, o forse anche avere un linguaggio del corpo povero, può porre fine alla relazione prima ancora che inizi.

Gli imprenditori devono anche preoccuparsi di chi stanno costruendo relazioni con. Se il tuo più grande cliente è qualcuno di cui non puoi fidarti, allora devi chiederti: la nostra azienda è al sicuro con questa persona? Mettere la tua fiducia nelle persone sbagliate può mettere la tua azienda in una situazione difficile.

 Con tutto questo in mente, c’è poco che tu possa arrivare molto lontano senza alcune buone connessioni. Non sai mai cosa può offrire una connessione e più grande è la tua rete, meglio è.

Coinvolgete gli altri.

Una delle prime cose che devi fare dopo aver avviato un’impresa – e probabilmente anche prima di avviare un’impresa – è la creazione di una connessione. Trovare le giuste connessioni può aiutare te e la tua azienda a riuscire. Ma dove trovi queste connessioni e una volta che le trovi, come formi la relazione?

Il modo migliore per trovare buone connessioni è attraverso la rete. Ci sono molti modi per avvicinarsi a questo – potresti chiedere ai tuoi amici e parenti se hanno qualcuno che ti può aiutare, puoi cercare le connessioni possibili da solo o puoi andare agli eventi di networking.

Se non sei bravo in rete, non lasciare che questo passo ti scoraggi. Non molte persone sono pronte per la rete e la creazione di una vera connessione commerciale con un estraneo completo può essere un processo difficile. Ma la pratica rende perfetti – inoltre, queste sono connessioni di cui avrai bisogno per avere successo. Non puoi permetterti di lasciare che queste persone scivolino via. Se sei pronto ad adattarti, imparerai rapidamente i dettagli del networking. In caso contrario, ci sono molte guide utili su Internet che possono darti consigli.

A volte, il networking è la parte facile, ma trovare le persone con cui fare rete è difficile. Se questo è il tuo problema, prova a consultare questo elenco di organizzazioni utili. Non solo sono grandi per il networking, ma potresti anche finire per imparare alcune altre abilità utili lungo la strada. Assicurati anche di controllare eventuali eventi di networking imprenditoriale locale. Accadono tutto il tempo e una rapida ricerca online può aiutarti a trovare qualcosa nelle vicinanze che possa aiutarti.

contatti riccardo de bernardinis

Valore di costruzione.

Un consiglio che posso dare a coloro che non sono i migliori in rete: sii prezioso.

Prenditi un momento per capire come funziona l’intero processo di networking. Normalmente, sarai tu e un estraneo completo. Ci sono buone probabilità che tu voglia o abbia bisogno di qualcosa da loro o qualcuno che conoscono, il che significa che sono preziosi per te.

Se ti avvicini a questa persona e chiedi subito loro di darti qualcosa, cosa pensi che diranno? Ti dirà di si? Hai trovato una delle persone più generose del mondo. Se ti dicono di no, allora hai incontrato un essere umano razionale.

Quando un estraneo si avvicina a te e ti chiede di ascoltare il loro tono di business, chiede il contatto di qualcuno che conosci o chiede finanziamenti, la tua risposta normale sarebbe “no”. In tutta onestà, questa dovrebbe essere la tua reazione. Dopotutto, non hai intenzione di rinunciare a qualcosa di importante per uno sconosciuto solo perché lo hanno chiesto.

Lo stesso funziona quando sei in rete. Riconosci che chiunque tu voglia avvicinarsi è una persona, e tu sei estraneo a loro. Renditi prezioso Quando ti avvicini a loro, prova a creare una vera connessione. Chiedete loro della loro attività e dei loro obiettivi e, se siete a un evento di networking, chiedete loro perché sono venuti. Tutti coloro che partecipano a un evento di networking sono alla ricerca di qualcosa – se puoi aiutarli, sarà molto più probabile che ti aiutino.

Se non stanno cercando nulla, forse impareranno qualcosa su di te durante una normale conversazione. Se crei una connessione con loro, saranno più propensi ad aiutarti con ciò di cui hai bisogno.

Lavorare con altri imprenditori.

Una delle parti più grandi dell’imprenditoria è che sta cambiando continuamente. Ciò mantiene le cose dinamiche, certo, ma significa anche che il settore è in costante innovazione – e l’innovazione è buona.

Un’innovazione che ho notato andando avanti nell’interconnettività degli imprenditori. Gli imprenditori stanno diventando più propensi a lavorare l’uno con l’altro anziché l’uno contro l’altro.

Questo sta accadendo perché gli imprenditori comprendono l’importanza delle relazioni. Ogni relazione che costruisci è una connessione che ti può aiutare lungo la strada. Se dovessi connetterti con un imprenditore che voleva che io aiutassi a fargli conoscere, allora mi sto dimostrando prezioso per loro. Ciò aumenta le possibilità che mi aiutino se devo entrare nella loro rete.

Ricorda solo che puoi essere prezioso per chiunque – devi solo dimostrarlo a loro. Se vuoi che qualcuno ti aiuti, aiutali prima. Più fai per gli altri, più loro faranno per te. Le persone sono costruite per lavorare insieme in una comunità e una rete non è diversa.

Se ne vuoi sapere di più scrivimi e ne parliamo più a fondo, oppure vieni a prenderti un caffe nella mia web agency di Roma!

contatti riccardo de bernardinis

Personal Branding: i punti chiave 🔑

come fare personal branding

Poco più di un anno fa, ho deciso di iniziare a coltivare il mio personal branding. Sapevo trattandosi di business in questo mondo super-connesso, c’era una cosa fondamentale da ricordare: le cose devono essere vendute su di te prima che possano essere vendute a chiunque altro, qualunque cosa tu stia vendendo. Le persone non comprano prodotti, acquistano versioni migliori di se stessi. Se non sei quello che vogliono essere, non si preoccuperanno di ciò che hai da offrire.

Personal branding : come fare per costruire il proprio brand da influencer?

Questa influenza ha il potere di metterti in contatto con performer di alto livello che la maggior parte delle persone sogna di incontrare. Potrebbe darti più autorità nel tuo campo e fornire più consapevolezza del tuo prodotto o servizio. Soprattutto, sarebbe possibile attrarre opportunità che possono rendere magico il tuo tempo qui sulla terra. Tutto questo, è ciò che ho coniato come “moneta sociale” perché ha davvero un potere simile alla nostra moneta.

L’ho fatto per primo, sfruttando il mio nome, postando costantemente su tutte le principali piattaforme sociali i miei contenuti. Sì, stavo guadagnando seguaci. Ma c’era un problema. Per qualche motivo, non erano appassionati di ciò che stavo postando, e non si preoccupavano di quello che stavo facendo in seguito. Mi era chiaro allora che non sapevo cosa stavo facendo.

Quindi, cosa rende qualcuno influente? Cosa rende qualcuno un leader nel campo?

Per capirlo, ho scavato in profondità e ho guardato i grandi: tutti, dall’influente Steve Jobs a Casey Neistat. Ero alla ricerca di quei fattori chiave che li rendevano i potenti leader che erano. E alla fine di tutto ciò, sono arrivato a sette pilastri: i sette pilastri che, se correttamente padroneggiati, possono farti influenzare enormemente il tuo mercato.

1.  Fiducia.

Come tratteresti il ​​tuo socio in affari se scoprissi che ti hanno rubato dei soldi? Lo cacceresti senza dargli una seconda possibilità.

E il tuo migliore amico? Hai detto a lui tutti i tuoi segreti più oscuri. Gli hai prestato del denaro. Avresti scelto di uscire con lui al posto di chiunque altro, e hai sempre ascoltato le cose che ti ha raccontato. Non vorresti mai essere tradito.

Entrambi questi scenari sono giochi di fiducia. Quando la fiducia è costruita, tu e i tuoi follower potete avere una bella relazione. Come costruisci la fiducia? Dai alle persone quello che vogliono. Scopri che cosa cercano quelle persone nel tuo mercato e non limitarti a dire che farai quelle cose – mostra la prova (attraverso il contenuto) che sei quelle cose.

2. Individualità.

Sfortunatamente, non sei l’unica persona che conosce l’impatto dell’influencer marketing. Con così tante persone là fuori che cercano di farsi dei nomi, come ti distingui? Fornisci chiarezza sul tuo scopo. È chiaro che quando entra a contatto con il tuo contenuto, deve capire rapidamente che cosa stai facendo, perché lo stai facendo, perché sei il migliore e come migliorerà la loro vita e il tuo perosnal branding.

contatti riccardo de bernardinis

3. Valore.

La leggenda vuole che Steve Jobs fosse solito andare alle riunioni del consiglio di amministrazione di Apple senza scarpe o calze. Come è stato in grado di farla franca? Ha fornito così tanto valore alla compagnia che potrebbe farla franca. Crei valore spostando qualcuno lontano dalla paura e in nuove possibilità. Crea il valore e la valuta arriverà.

4. Tribù.

Prima che venissero create le grandi città, la razza umana era abituata a lavorare e vivere nelle tribù. Il desiderio tribale è ancora parte integrante del nostro DNA. Quindi inizia a costruire una comunità per accrescere il tuo personal branding. Fai sapere al tuo pubblico che fanno parte del tuo movimento. Dai un nome alla tua tribù, crea battute, slogan e una chiara comprensione del ruolo che svolgono nel raggiungimento del tuo obiettivo. Questo senso di cameratismo ti porterà a seguaci fedeli da tutto il mondo.

5. Promozione.

Ho visto tante persone sbagliare. Non dire mai direttamente alle persone quanto sei fantastico. Questo ti farà sembrare come arrogante e presuntuoso. Sii più discreto. Lascia che lo scoprano attraverso la tua storia “dal basso alla rock star” (shoutout to Ryan Blair). O ancora meglio, dai alla tua tribù una piattaforma per dirlo per te. Questo potrebbe essere attraverso testimonianze, link di affiliazione o incontri dal vivo – assicurati di averlo preso in mano.

6. Collaborazione.

Shep Gordon, che gestiva grandi spettacoli negli anni ’70 come Alice Cooper e Janis Joplin, ogni volta che lavorava con un nuovo artista, faceva di farlo uscire insieme a rockstar già affermate  in posti dove sapeva che ci sarebbero stati i paparazzi. In questo modo, quando la gente avrebbe visto una foto del nuovo ragazzo con ragazzi fantastici come John Lennon o Jimi Hendrix, automaticamente avrebbero assunto che anche il nuovo ragazzo fosse una rockstar. Quindi, rivolgiti a coloro che si trovano nella tua nicchia con contenuti più grandi o semplicemente diversi e prova a collaborare con loro. Ciò porterà la consapevolezza di voi a nuovi occhi attraverso una figura autoritaria che conoscono e di cui si fidano e automaticamente porterà valore alla tua operazione di personal branding.

7. Comunicazione.

Come ho detto prima, viviamo in un mondo nuovo e super-connesso. Quella separazione tra te e una celebrità o influencer è stata offuscata. Per rimanere nel cuore delle persone al giorno d’oggi, è necessario essere in grado di connettersi a livello personale. Questo significa tenerli aggiornati con tutte le nuove ed eccitanti cose che stai facendo. Soprattutto, questo significa che devi impegnarti. Rispondi ad ogni commento, parla con i tuoi più grandi fan e persino organizza incontri di persona quando puoi. Passa al livello successivo creando progetti che richiederebbero loro di collaborare.

Se sei pronto per entrare nell’influencer marketing, sviluppando il tuo personal branding, quindi facendo la differenza attraverso il tuo nome e il tuo brand, inizia ad approfittare di questi sette pilastri.

Puoi approfondire i dettagli sul mio sito web.

Il semplice processo passo-passo che scoprirai è lo stesso piano di attacco che ho usato per andare da 100 a più di 20.000 follower in meno tre mesi.

Se ne vuoi sapere di più su come fare personal branding scrivimi e ne parliamo più a fondo, oppure vieni a prenderti un caffe nella mia web agency di Roma!

contatti riccardo de bernardinis

Il valore sociale per il successo 🏆

come migliorare valore sociale

Il modo in cui apprezzi  le persone e il modo in cui le persone ti valutano, non è perfettamente misurabile e non è semplice riuscire ad accrescere il proprio valore sociale. Tuttavia, possiamo vedere le tendenze che si verificano tra diversi tipi di persone.

Come migliorare il tuo valore sociale

Molti imprenditori, me compreso, credono che le persone con cui trascorriamo la maggior parte del tempo determineranno chi siamo come persone. Forse è stato descritto meglio dall’imprenditore Jim Rohn, che ha affermato che siamo la media delle cinque persone con cui trascorriamo più tempo. Mentre la matematica potrebbe non essere perfetta, l’idea è abbastanza chiara. Raccogliamo le abitudini, i pensieri e le azioni di coloro con cui passiamo il tempo. Se ci circondiamo di lavoratori duri, tendiamo a riprendere la loro etica operosa.

Viceversa, le persone con cui trascorriamo più tempo stanno raccogliendo abitudini da noi. Se siamo lavoratori duri, la gente vorrà naturalmente tenerci vicini. Quanto più ti avvicini, tanto più vedrai che stai raccogliendo le abitudini di chi ti è vicino e che raccoglierai i tuoi.

Anche se potremmo non essere la media di solo cinque persone, siamo una media della nostra cerchia di influenza. Più persone di successo conosciamo, maggiore è la probabilità di avere successo noi stessi. Mi piace misurare il valore delle persone nella tua cerchia di influenza con qualcosa che chiamo valuta sociale. La valuta sociale è il tuo valore e può significare tutto se ti stai sforzando di essere un imprenditore.

Il valore sociale non è un’etichetta che conferma che una persona è migliore di un’altra. Invece, rappresenta il tuo valore per il mondo. Sviluppando il tuo valore sociale, puoi avvicinarti a vivere uno stile di vita imprenditoriale di successo.

contatti riccardo de bernardinis

Sviluppare il tuo Brand

Gli imprenditori comprendono l’importanza del Brand. Ma possiamo marchiare molto più di un’azienda o di un’idea. Ognuno è il proprio marchio e sta cercando di vendersi agli altri. Tendiamo ad attrarre determinati tipi di persone in base al nostro marchio e possiamo influenzare il nostro valore per gli altri dal modo in cui “vendiamo” noi stessi.

Ci sono molti modi per sviluppare il tuo Brand, ma il più semplice potrebbe essere cambiando la tua cerchia di influenza. Questo può sviluppare il tuo marchio in tre modi diversi.

Il primo è basato su come interagisci con gli altri. Mentre ti circondi con persone che vivono lo stile di vita imprenditoriale, inizierai ad associarti a determinate persone, progetti, idee, ecc. Se le persone sanno che stai trascorrendo del tempo con imprenditori di successo, cambieranno gradualmente il modo in cui vedono il tuo Brand personale.

Il secondo è basato sullo sviluppo del tuo subconscio. Più tempo trascorri in giro con gli imprenditori, più è probabile che tu riceva le sottigliezze che rendono unico il tuo comportamento. Avrai quindi la tendenza ad agire in modo simile, e ciò contribuirà ad alimentare il tuo spirito imprenditoriale. Gli altri vedranno questo e saranno rappresentati nel modo in cui ti marchi.

Il terzo è attraverso il contenuto, un’idea che spiegherò più approfonditamente in un secondo momento.

La tua cerchia di influenza

La tua cerchia di influenza sarà il modo migliore per aumentare il tuo valore sociale. Migliore è la qualità della tua cerchia di influenza, maggiore è il valore sociale che comanda.

Quando pensi alla tua cerchia di influenza, a chi c’è e a cosa vuoi che assomigli, ricorda che c’è di più in una cerchia di influenza rispetto ad altre persone. Sarai responsabile della creazione di un circolo solido e le persone esiteranno a unirti alla tua cerchia di influenza se non ti stai attenendo a standard elevati.

Se vuoi espandere la tua cerchia , espandi te stesso. Non aspettare di essere circondato da persone che ti miglioreranno gradualmente a causa dell’associazione. Devi iniziare da qualche parte, e devi fare un po ‘da solo.

Pensa a quale sia il tuo valore attuale e chiediti questo: vorresti averti vicino? Lo stile di vita imprenditoriale non si verifica solo all’improvviso. Devi lavorare duro per arrivare ovunque, anche se la tua cerchia di influenza ti offre le connessioni di cui hai bisogno.

Costruisciti come individuo. Pensa a cosa ti distingue dagli altri e comincia a svilupparlo. Naturalmente, ci sono molti altri passi da fare dopo questo, ma questo è il primo passo se si pensa di arrivare ovunque come imprenditore.

Il prossimo passo

La valuta sociale è un’idea che non inizia e finisce con la tua cerchia di influenza. La tua valuta sociale cambierà costantemente e richiede un’attenzione costante se vuoi provare a massimizzare il tuo valore.

Allo stesso tempo, la tua cerchia di influenza non sarà l’unico modo per cambiare la tua valuta sociale. Come imprenditore, sarai molto più grande delle persone che conosci. Altri vorranno vedere cosa hai fatto, come ti vendi e cosa puoi fare per loro.

Un grande fattore che determina la tua valuta sociale è il contenuto che produci. Il contenuto può essere qualsiasi cosa, da un’azienda che crei a un post sul blog che scrivi. Migliore è il contenuto che produci, più persone ti daranno retta. Questa, a mio parere, è la vera chiave per far crescere il tuo valore sociale.

Assicurarti di sviluppare i contenuti giusti per far crescere la tua valuta sociale non è un compito facile. Proprio come la strada per l’imprenditorialità, ci vuole duro lavoro, tempo e dedizione. Tuttavia, coloro che sono in grado di impegnarsi aumenteranno il loro valore e raccoglieranno i benefici attraverso lo stile di vita imprenditoriale.

Se ne vuoi sapere di più su come migliorare il tuo valore sociale scrivimi e ne parliamo più a fondo!

contatti riccardo de bernardinis

Sconfiggere le critiche 🥊

affrontare-critiche-imprenditore

Tutti sono critici. Quando stai pensando di iniziare la tua attività , alcune persone probabilmente criticheranno le tue idee prima ancora di iniziare. Le critiche sono il grande deterrente sociale che impedisce ad aspiranti imprenditori di creare startup.

Come affrontare le critiche

Come imprenditore, è importante capire la differenza tra critica e opinioni. I consigli degli attuali imprenditori possono essere contrastanti; alcuni dicono che dovresti ignorare tutte le critiche e andare avanti, mentre altri dicono che le critiche sono fondamentali per il successo delle tue imprese .

La verità è che la critica è utile, ma non tutto ciò che ascolti sarà una critica. Le persone sono inclini a condividere le proprie opinioni su tutto ciò che si potrebbe fare, ma una buona parte di ciò che dicono sarà la loro opinione, e nulla più. Mentre le opinioni a volte possono essere utili, non dovrebbero avere alcun posto nel tuo mondo imprenditoriale. Se dai troppa importanza alle opinioni altrui su te stesso e sulla tua attività, alla fine perderai di vista la tua visione originale.

Quindi, come puoi risolvere la differenza tra critica e opinione? Non c’è un test definitivo, ma una critica ha generalmente il peso di una ragione dietro di esso. Ad esempio, un’opinione potrebbe essere “Penso che il tuo business fallirà”. Ma una critica dovrebbe essere “Penso che il tuo business fallirà  perché  . . . ”

Qual è la ragione può essere diversa. Potrebbe essere a causa dell’esperienza passata, o della non conoscenza del mercato o di un milione di altre cose.

La differenza tra critica e opinione è ovvia per alcuni, ma sapere quale è quale e quali suggerimenti positivi derivano dalle critiche, può anche essere appreso con la pratica.

contatti riccardo de bernardinis

L’imprenditorialità riguarda se stessi, non altri.

Probabilmente hai sentito che nessuno può dirti come essere te stesso. Allo stesso modo, nessuno può dirti esattamente come essere l’imprenditore giusto per te.

Quindi, se nessuno può dirti come essere te stesso, allora perché dare importanza alle opinioni altrui?

L’imprenditorialità è uno stile di vita, e più ne fai esperienza, più ti rendi conto che chi sei diventerà parte integrante del tuo percorso imprenditoriale. In effetti, questa è una delle più grandi parti dell’imprenditoria. Non c’è una linea di traguardo, solo un obiettivo in continua evoluzione che tu possa provare. Tu imposti le regole, prendi le decisioni e ottieni i benefici del duro lavoro.

Coloro che sono pronti a dare la loro opinione su quello che stai facendo dovrebbero essere ignorati. Se hanno opinioni forti sull’imprenditorialità o su come ci si avvicina, dovrebbero applicarlo alle loro vite.

Il fatto è che sei diverso da tutti gli altri. L’imprenditorialità sarà il tuo viaggio e più ti capirai meglio, più facilmente ti spazzerai via le opinioni degli altri.

Non confondere passione ed emozione.

La separazione tra critica e opinione è fondamentale se vuoi avere successo e goderti il ​​tuo viaggio imprenditoriale. Allo stesso tempo, devi essere in grado di separare la passione e le emozioni.

La passione è la spinta che fa andare gli imprenditori. Dovresti essere appassionato di quello che fai e più passione metti nella tua azienda, meglio sarà. La passione genera duro lavoro e il duro lavoro genera risultati.

L’emozione, d’altra parte, è l’improvvisa reazione istintiva che si ottiene quando succede qualcosa. Se qualcuno dice qualcosa sulla tua attività, avrai una risposta emotiva.

Mentre l’emozione è importante, devi imparare quando tenere le emozioni fuori dal gioco. Le persone che applaudono la tua attività forniranno un’esperienza emotiva positiva, e questo è qualcosa di cui godere. Tuttavia, quando le persone attaccano la tua azienda – sia da un punto di vista critico che di opinione – devi stare attento a non rispondere emotivamente.

Dove dovresti cercare di separare le emozioni dalle opinioni, le critiche dovrebbero avere un effetto sulla tua passione. La vera critica non è destinata a distruggere la tua attività, ma a fornire una prospettiva o un’idea diversa su qualsiasi cosa tu stia lavorando. Riconoscendo ostacoli reali e reagendo a loro, puoi concentrare la tua passione e continuare ad andare avanti.

Le critiche possono essere positive.

Quando si tratta di trovare un equilibrio nelle opinioni e nelle critiche, può essere sicuramente difficile scoprire cosa sia in realtà una critica. Questo perché le critiche a volte possono essere incredibilmente dure e questo suscita la reazione emotiva che vuoi evitare.

Ma anche queste critiche più aspre dovrebbero essere prese in considerazione, specialmente se le critiche provengono da qualcuno che ha esperienza imprenditoriale. La maggior parte delle persone non beneficia di basare inutilmente le tue idee.

La chiave è cercare gli aspetti positivi di ogni singola critica. Se qualcuno è critico nei confronti del marchio con cui ti sei inventato personalmente, la tua prima reazione potrebbe essere offensiva dal momento in cui hai dedicato del tempo al processo.

Invece, dovresti scoprire che cos’è il tuo marchio sbagliato nei loro occhi.

Non importa la critica, o il tuo ruolo in ciò che viene criticato, dovresti essere in grado di imparare da esso. Ogni imprenditore ha una prospettiva diversa, e la prospettiva può giocare un ruolo enorme nello sviluppo di una struttura lavorativa per le imprese.

Inoltre, altri imprenditori hanno esperienza. Anche se decidi di ignorare il loro consiglio, puoi probabilmente usare la loro esperienza in un momento successivo se hai problemi con qualcos’altro.

Devi capire che, mentre altri hanno le loro opinioni e critiche nei confronti della tua azienda, alla fine della giornata continueranno a essere tuoi affari. Quindi, se stai ascoltando gli altri, assicurati di seguire il consiglio giusto.

Se vuoi saperne di più contattami e continua a seguire gli altri articoli del sito!

contatti riccardo de bernardinis